“La prossima settimana ho l’appuntamento per andare a montare gli pneumatici invernali alla Porrettana Gomme, ma se la nostra regione cambia colore, un eventuale lockdown impedirà di andarci?”

 

Ecco, questa è la domanda che gira nella testa di tanti di noi in questi giorni: cosa posso o non posso fare nel caso in cui la situazione pandemica si aggravi ulteriormente e venga cambiato il colore di riferimento della regione in cui vivo?

Una domanda a cui ad aprile è stato complicato rispondere ma che invece ad oggi sembra siano stati posti chiarimenti risolutivi.

Intanto va chiarita una cosa: l’attività del gommista rientra tra quelle indispensabili per le quali la chiusura non è prevista. Già a marzo, sotto il primo lockdown, abbiamo continuato a fornire il nostro servizio a chi lo richiedesse ed è così anche attualmente.

Si potrà quindi uscire per acquistare beni diversi da quelli alimentari?

Sì, il Dpcm del 3 novembre 2020 fa riferimento all’allegato 23 che contiene la lista dei prodotti rientranti alla deroga rispetto ai prodotti alimentari. Si potrà quindi andare dal gommista ad acquistare pneumatici in quanto tali prodotti vi rientrano.

Inoltre essendo il montaggio e smontaggio dei pneumatici una attività artigianale assimilabile quelle produttive, non è soggetta a restrizione.

“Facciamo riferimento a ciò che le associazioni Assogomma e Federpneus ritengono e cioè che gli automobilisti possano andare ad effettuare acquisti, sostituzioni o manutenzione dei pneumatici dal loro gommista di fiducia in qualsiasi parte d’Italia anche successivamente al 15 novembre. Si tratta di uno stato di necessità per adempiere a specifici obblighi di legge, che non possono essere derogati. In ogni caso, dopo il 15 novembre l’automobilista dovrà attenersi alle restrizioni previste dalle Ordinanze e quindi disporre di catene a bordo nel tragitto per arrivare presso il rivenditore specialista.

Conclude Fabio Bertolotti – Direttore di Assogomma“Andare dal gommista è consentito per ragioni di sicurezza stradale e per adempiere a specifici obblighi di legge. È una operazione indispensabile che deve essere effettuata nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie. Il primo fondamentale consiglio è quello di fissare un appuntamento per evitare assembramenti e presentarsi dotati di dispositivi di protezione”.”

 

Dal canto nostro, quello che possiamo ribadire è che dovranno essere rispettate tutte le norme di sicurezza previste nel Dpcm stesso, vale a dire evitare assembramenti e per questo consigliamo caldamente di venire su appuntamento, indossare i dispositivi di protezione individuale, disinfettarsi spesso le mani e mantenere le distanze di sicurezza e le disposizione aziendali su capienza e percorsi da fare.

 

Cerchiamo di darci tutti una mano (metaforica s’intende)

Noi vi aspettiamo.

Un saluto a tutti

 

Fonti:

https://www.gripdetective.it/news/dpcm-del-3-novembre-2020-posso-andare-dal-gommista?fbclid=IwAR3CYT4qKididLszA8VHfvjqZ92LuTRlERMrJ1-T4hPY0F6mnIIntFV0F-I

https://www.gripdetective.it/news/regole-zona-gialla-clicca-la-regione-e-leggi-le-faq-del-governo-spostamenti-aperture-eventi-e

 

 

Leave a Reply